L'Institut Montana mostra i ritratti di attivisti internazionali

In collaborazione con la Fondazione Robert F. Kennedy, l'Institut Montana è impegnato nell'educazione ai diritti umani. Attualmente in mostra a Zugerberg è la mostra fotografica "Speak Truth To Power", che ritrae attivisti per i diritti umani da tutto il mondo.

Da febbraio 32 ritratti in bianco e nero di attivisti per i diritti umani hanno adornato i corridoi delle scuole e il refettorio dell'Institut Montana a Zugerberg. In mostra personaggi famosi come il Dalai Lama, Martin Luther King, Nelson Mandela e Malala Yousafzi. Nelle lezioni vengono evidenziati anche gli attivisti meno importanti, tra cui molti svizzeri. Da una parte c'è il diplomatico Carl Jung, che salvò da morte certa decine di migliaia di ebrei perseguitati in Ungheria durante la seconda guerra mondiale. Un'altra è la ben collegata Gertrud Kurz, che nel 1942 intervenne con l'allora consigliere federale Eduard von Steiger contro il respingimento dei profughi ebrei al confine svizzero. Oppure Emilie Lieberherr, paladina dei diritti delle donne, che nel 1970 divenne la prima donna a diventare consigliere comunale a Zurigo. 

I ritratti sono stati creati dal famoso fotografo e vincitore del Premio Pulitzer Eddie Adams (1933-2004) appositamente per il libro di Kerry Kennedy Speak Truth To Power: Human Rights Defenders Who Are Changing Our World.

La mostra è presso la nostra scuola solo per un tempo limitato e sarà aperta al pubblico per la visione sabato 26 marzo 14:00-16:00. È necessaria la pre-registrazione a causa della disponibilità limitata.

Pagina dell'evento con link di registrazione: https://www.montana-zug.ch/en/events/human-rights-photography-exhibition

× Come posso aiutarla?