Educazione del 21° secolo – Institut Montana Zugerberg

Educazione del 21° secolo

Apprendimento transdisciplinare in una scuola elementare bilingue

In Institut Montana, crediamo che la scuola sia molto più che semplici accademici, è un'esperienza preziosa, che preparerà i bambini alla vita moderna con le sue sfide. Non è più sufficiente formarli in matematica, tedesco o letteratura per un lavoro futuro, che potrebbe anche non esistere tra qualche anno a causa della digitalizzazione. L'istruzione moderna dovrebbe concentrarsi sulle competenze, che sono cruciali per prosperare nel 21° secolo, ed è qui che entra in gioco l'approccio creativo dell'apprendimento transdisciplinare.

 

ragazza in una classe

 
08 luglio 2021
Studenti presso il nostro Scuola Elementare Bilingue non solo imparare le materie scolastiche di Piano 21 ma anche sviluppare le competenze essenziali del 21° secolo, definite daSir Ken Robinson:
  1. Curiosità: la capacità di porre domande ed esplorare come funziona il mondo.
  2. creatività: la capacità di sviluppare nuove idee e applicarle nella pratica
  3. Critica: la capacità di analizzare informazioni e idee, nonché di sviluppare argomentazioni e giudizi ragionati
  4. Comunicazione: la capacità di esprimere pensieri e sentimenti in modo chiaro e sicuro in un'ampia gamma di media
  5. Collaborazione: la capacità di lavorare in modo costruttivo con gli altri
  6. Compassione: la capacità di entrare in empatia con gli altri e agire di conseguenza
  7. Compostezza: la capacità di connettersi con il mondo interiore delle emozioni e sviluppare un senso di armonia ed equilibrio personale.
  8. Cittadinanza: la capacità di partecipare in modo costruttivo alla formazione della società.

Che cos'è l'apprendimento transdisciplinare?

L'apprendimento transdisciplinare consente agli studenti di creare connessioni tra varie materie scolastiche mentre esplorano un concetto, un problema o un problema rilevante. Integra le prospettive delle comuni discipline scolastiche per comprendere più a fondo la versatilità del concetto.

Attraverso questo approccio, che è legato agli interessi dei bambini e agli eventi e alle tendenze del nostro tempo, i bambini dovrebbero imparare ad applicare le loro conoscenze. L'obiettivo è imparare per la vita in modo sostenibile e non solo memorizzare rapidamente conoscenze specialistiche per un esame. Ciò dovrebbe essere reso possibile da lezioni transdisciplinari, cooperative, orientate alle competenze e creative in connessione con i media digitali.

Perché è importante l'apprendimento transdisciplinare?

Michael Gruneberg spiega nel suo libro “Aspetti teorici della memoria” che la nostra memoria è basata sul contesto, il che significa che perdiamo rapidamente conoscenza se non è collegata a nulla.
 

L'apprendimento transdisciplinare è importante perché aiuta a creare queste connessioni trasmettendo la stessa idea su vari argomenti e spiegandola in modo pratico, che è facile da capire. È così importante al giorno d'oggi che gli studenti imparino a risolvere i problemi in modo creativo. Devono sapere che spesso c'è più di un modo per risolvere un problema. 

Inoltre, vari studi mostrano che diversi metodi e materiali di apprendimento migliorano la memorizzazione e il richiamo delle informazioni da parte degli studenti.

La piramide dell'apprendimento, sviluppato dal National Training Laboratory degli Stati Uniti, suggerisce che la maggior parte degli studenti ricorda solo 10% di ciò che leggono dai libri di testo, ma conserva quasi 90% di ciò che imparano insegnando agli altri. 

L'apprendimento transdisciplinare aiuta i nostri insegnanti ad applicare metodi di insegnamento diversi e più efficaci, come elencato nella piramide, e quindi aiuta gli studenti a ricordare le loro lezioni.

Che aspetto ha l'apprendimento transdisciplinare in una classe?

Il curriculum del Scuola Elementare Bilingue è costruito intorno a 6 temi generali per l'anno e tutti i temi sono collegati attorno a ciascun tema. Mantenendo gli stessi temi generali per ogni anno, gli insegnanti possono fornire coerenza e tenere traccia dei progressi nel corso degli anni.

Tutte le lezioni sono molto interattive, creative e promuovono il lavoro di squadra. I nostri studenti delle scuole elementari lavorano con tablet e M365 per sviluppare competenze digitali critiche. 

Prendiamo come esempio il tema dello spreco di carta. All'inizio della serie di lezioni dedicate allo spreco di carta, agli studenti delle elementari è stato mostrato un video realizzato da Green Peace, che ritrae la distruzione della foresta pluviale causata dalla produzione di carta. Agli studenti è stato quindi chiesto di contare la quantità di carta utilizzata durante una settimana, comprese le pagine del quaderno, la carta da disegno e la carta igienica. L'insegnante di matematica ha utilizzato i risultati per creare un grafico sull'utilizzo della carta e spiegare le percentuali. Alla lezione di artigianato, gli studenti hanno imparato come veniva prodotta la carta in passato e sono stati in grado di creare la propria carta. Gli studenti hanno partecipato a slam di poesia durante le lezioni di inglese e tedesco, dove hanno scritto poesie per ispirare il mondo a smettere di sprecare carta. 
Questo argomento ha ispirato alcuni dei nostri studenti delle elementari a incoraggiare i loro genitori a passare alla carta riciclata e ad interessarsi fortemente ai problemi ambientali.

Vantaggi dell'approccio transdisciplinare nell'istruzione

L'apprendimento transdisciplinare offre molti vantaggi rispetto all'approccio tradizionale in materia di istruzione:
  • Gli studenti sviluppano il pensiero divergente e la creatività. Il moderno sistema educativo favorisce il pensiero convergente, il che significa applicare un insieme fisso di regole per arrivare a un'unica soluzione al problema. D'altra parte, il pensiero divergente è un processo più fluido, che porta a diverse soluzioni creative per un singolo compito. Sia il pensiero divergente che quello convergente sono importanti, ma incoraggiare solo quest'ultimo può portare alla perdita di creatività e pensiero critico, che sono le abilità essenziali nel 21° secolo.
  • Gli studenti vedono più significato in ciò che imparano. Molti studenti imparano perché gli viene detto dalla scuola e dai genitori. L'approccio transdisciplinare collega un argomento a molte materie scolastiche, consentendo agli studenti di comprendere l'argomento molto più a fondo, vedere le connessioni e capire perché lo stanno imparando. Questo sistema rende anche più facile per loro ricordare ciò che hanno imparato.
  • Gli studenti sono più motivati. Collegare un argomento a varie materie scolastiche richiede un certo livello di creatività da parte degli insegnanti. Rende le lezioni più coinvolgenti e, come dimostra la nostra esperienza, crea curiosità e motivazione negli studenti a scoprire un argomento da angolazioni diverse e talvolta anche inaspettate.
  • Gli studenti imparano una lingua di un problema. L'apprendimento transdisciplinare incoraggia gli studenti a guardare un problema da diverse angolazioni. Imparano la natura versatile di una situazione di vita reale, sviluppano il pensiero critico e capiscono che di solito c'è più di un modo e più di una giusta soluzione per un singolo problema. Questo tipo di pensiero è molto apprezzato e ricercato da molti cacciatori di teste in questi giorni.
  • Gli studenti acquisiscono fiducia. L'approccio transdisciplinare incoraggia gli studenti a esprimere la propria opinione in classe, anche se potrebbe essere sbagliata. Aiuta gli studenti ad acquisire sicurezza e a parlare più facilmente, senza aver paura della punizione con voti negativi o del giudizio dei compagni.
Nel complesso, l'Institut Montana ha ricevuto un feedback positivo dai genitori, che vedono vantaggi significativi nell'approccio transdisciplinare e apprezzano il fatto che i loro figli siano ora più coinvolti e interessati al processo di apprendimento.
 
 
 
× Come posso aiutarla?